Laghidivini logo
Il festival dei vini prodotti sulle sponde dei laghi italiani

IX edizione Comunicare i territori

info@laghidivini.it


Laghidivini comunicare il territorio
26 giugno 2016 si è chiusa la IX edizione di Laghidivini
Un festival particolare quello del 2016 perché per la prima volta si è svolto sulle rive del lago di Bracciano. Grande partecipazione sia di pubblico che di aziende vitivinicole, per ogni azienda abbiamo pubblicato una scheda che trovi nella sezione Vini. Ricca di eventi, la IX edizione di Laghidivini ha visto come ospiti Hilde Soliani artista, performer ed esperta in profumi, la presenza della comunità monastica del Monte Athos, del Sigaro Mastro Tornabuoni con il liquore Hypoclas preparato con l'antica ricetta di Isabella de' Medici. I Produttori locali e i Presidi Slow Food del Lazio per la biodiversità hanno caratterizzato tutte e tre le serate del festival. Come le precedenti, anche la IX edizione di Laghidivini è stata realizzata grazie alla competenza e alla passione dei sommelier di Epulae Bracciano. L'organizzazione del festival è stata diretta da Sandra Ianni, presidente di Epulae Bracciano nonchè ideatrice dell'evento sin dalla prima edizione. Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di Laghidivini 2016, in particolare: il Consorzio lago di Bracciano che, tra l'altro, ha ospitato l'evento, l'Arsial - Regione Lazio, il Parco Regionale Naturale di Bracciano e Martignano e la Federalberghi Roma che hanno patrocinato il festival.




Laghidivini comunicare il territorio
Comunicare il territorio. Curiosità, ricette ed abbinamenti tra erbe spontanee e prodotti enogastronomici del Lazio
E' il titolo della pubblicazione redatta dall'associazione culturale Epulae Bracciano, in occasione della IX edizione del festival LAGHIDIVINI, è dedicata all'enogastronomia del territorio laziale, con particolare riguardo a quello sabatino; all'abbinamento con le erbe selvatiche eduli, con i vini e con alcune produzioni locali, tra le più significative, che vanno dal pesce lacustre ai prodotti caseari. Il tutto condito da notizie su come riconoscere e raccogliere le piante spontanee, tra le più diffuse e facilmente riconoscibili, da curiosità gastronomiche ed etnobotaniche. Nella profonda convinzione che la valorizzazione della flora spontanea e dei prodotti enogastronomici di eccellenza del territorio laziale rappresenti, tra l'altro, una vera e propria azione di salvaguardia della biodiversità e di diffusione della cultura e dei saperi locali. La pubblicazione è stata patrocinata da Arsial e Regione Lazio.

Laghidivini
www.laghidivini.it
  349 8649172
  info@laghidivini.it

Epulae Bracciano
Sede: c/o Studio legale Viarengo
Via Principe di Napoli, 23
00062 Bracciano - Roma
www.epulaebracciano.com
  349 8649172
  info@epulaebracciano.com

laghidivini youtube laghidivini logo fb laghidivini logo google+
Termini di utilizzo e credits
Termini di utilizzo e cookie
Credits